Tel 089 890454 -- Fax 089 8422324
Italiano  English   RSS Category Feed :: Impianti di diffusione audio
Il carrello è vuoto

Impianti di diffusione audio



Le novità di ottobre - Impianti di diffusione audio


trombe casse a colonna megafoni amplificatori preamplificatori

IMPIANTI DIFFUSIONE AUDIO

E’ compito del progettista o di un elettricista occuparsi della programmazione e della messa in atto di un impianto di diffusione audio ,qualora si tratti di impianti di piccole dimensioni come quelli di un negozi o di bar. Quando invece il lavoro è da svolgersi in luoghi dalle dimensioni nettamente maggiori e dispersive (scuole, chiese, palazzetti dello sport), solitamente è richiesto l’intervento di tecnici del suono qualificati.

E’, infatti, molto importante tener conto e bilanciare la pressione sonora (o volume) dell’impianto audio che a sua volta è il risultato dell’ampiezza della vibrazione del suono e delle distanza tra il punto di percezione e quello di emissione del suono stesso.

Per scegliere il numero e la tipologia dei diffusori da utilizzare, è necessario conoscere il rumore di fondo dell’ambiente stesso, così da prevedere l’utilizzo delle casse che, proprio nel punto desiderato, siano capaci di emettere un suono di circa 6-10 db superiore al rumore di fondo. Ove è possibile è sempre meglio optare per un tipo di diffusione detto ‘a pioggia’, ossia un impianto di diffusione con apparecchi a plafone.

Laddove questo tipo d’installazione non sia realizzabile, è consigliabile optare per un impianto di diffusione a parete tenendo ben conto di alcune cose: le dimensioni dell’ambiente devono essere inferiori ai 10 m dal momento che si rischia, in caso contrario, di non assicurare una distribuzione del suono uniforme.; la distanza tra i diffusori deve essere compresa tra i 4 e i 6 metri.

spacer
Microfoni Professionali