Visualizzazione di tutti i 5 risultati

LAMPADINE WOOD

La maggior parte dei Lihgt-j considera le lampade Wood le più affascinanti del
mondo dell’illuminazione ed effettivamente stiamo parlando davvero di una
strumentazione speciale. Questa fonte di illuminazione a dire il vero ha una
certa età, trova i suoi natali nell’inventiva di Robert William Wood (1868-1955),
il fisico che per primo ideò una fonte luminosa che andava a sfruttare la
lunghezza d’onda delle radiazioni ultraviolette.

Sarebbe giusto parlare di una non-luce emessa da questo tipo di lampada, le radiazioni luminose
che genera non sono infatti percepibili all’occhio umano tanto che viene
conosciuta come “luce nera”. La luce che invece noi vediamo è il frutto del
riflesso di queste radiazioni impercettibili sui diversi materiali, si viene a
creare così una particolare fluorescenza il cui colore e intensità varia a
seconda dei casi.

Come si può dedurre, è un ottima fonte di illuminazione per spettacoli live, rende possibile
realizzare atmosfere magiche e coinvolgenti, il pubblico in sala se ne innamora
dal primo momento. Parlando del costo della strumentazione questo è tutt’altro
che inaccessibile, per i pezzi più pregiati si può
concludere un bell’affare pagando 50 euro il singolo pezzo, tuttavia si può
mettere su una bella strumentazione già a partire dai 15 euro per pezzo.