Visualizzazione di tutti i 19 risultati

ILLUMINAZIONI PROFESSIONALI CON I FARI PAR

L’illuminazione è
un fattore fondamentale di ogni live
musicale, talvolta però questa deve
fare i conti con esigenze e situazioni diverse. Ci sono però tipologie di fonti
di luce che mettono d’accordo tutti, motivo per il quale i fari par stanno conoscendo un incredibile diffusione.

Solitamente riconosciamo questa tipologia di strumentazione
per la tipica forma rotonda, infatti quando andiamo a cercarla per l’acquisto,
notiamo che viene distinta con un numero (ad esempio Par30 / Par56 / Par64) che riguarda il diametro del
faro. I fari par, così come i fari a LED, stanno via via sostituendo i fari
alogeni che sebbene risultino avere ancora un intensità luminosa più potente e
un prezzo all’acquisto ridotto, non garantiscono la lunga durata nel tempo e il considerevole risparmio energetico del par. Il minore consumo di energia non si
riflette solo nel costo della bolletta, ma nell’intensità stessa che
l’attrezzatura a disposizione può reggere, le lampade alogene devono essere
sempre necessariamente regolate da un dimmer, questo non è necessario con i
fari par.

Per lo più la
strumentazione par a Led evita anche l’acquisto di gelatine per variare il colore
dell’illuminazione, un unico faro è capace di variare da 3 a 4 colori: rosso, verde, blu e bianco. Un singolo faro par
collegato a un Dmx permette al Light-j
di tenere in mano l’intero pubblico in sala.