Visualizzazione di 1-24 di 80 risultati

Il DMX512 è uno standard per reti di comunicazioni digitali comunemente usati per controllore luci ed effetti di scena. Inizialmente utilizzato per il controllo dei variatori di luce è diventato ben presto il principale metodo per collegare controller e dimmer, e anche impianti più avanzati e dispositivi per effetti speciali come macchine del fumo. Il suo impiego è stato ampliato anche per usi non-teatrali e per l’illuminazione architettonica. DMX512 impiega segnali differenziali a livello fisico, in combinazione con un protocollo di comunicazione di dimensione variabile, basato su pacchetti .È unidirezionale e non comprende il controllo automatico e la correzione degli errori per cui non è indicato per applicazioni pericolose come fuochi d’artificio. 

False attivazioni possono essere causate da interferenze elettromagnetiche, scariche di elettricità statica, una non corretta terminazione del cavo, cavi eccessivamente lunghi o cavi di scarsa qualità. Il cablaggio di rete per dispositivi DMX è costituito da doppini schermati con una impedenza caratteristica di 120 Ohm, con una resistenza all’estremità del cavo più lontana dal controller in modo da assorbire riflessioni del segnale. Alcuni dispositivi sono stati progettati senza seguire le regole formali di topologia indicati dallo standard e utilizzano connettori XLR a 3 pin piuttosto che connettori DMX a 5 pin, in modo da  consentire l’utilizzo di un regolare cavo audio microfonico. Allo stesso modo si possono creare cavi adattatori per convertire il corretto connettore a 5 pin per DMX a  quello XLR a 3 pin per microfono. Per cavi corti di lunghezza minore di circa 45 metri, con pochi dispositivi, a volte è possibile operare senza terminazione. 

Per brevi distanze possono essere usati cavi con maggiore capacità e diversa impedenza caratteristica come i cavio microfonici. All’aumentare della lunghezza del cavo e/o del numero di dispositivi diventa più importante seguire le specifiche per la terminazione e l’impedenza del cavo. Il cavo standard nelle reti DMX è con connettore XLR5. Questo cavo ha un connettore maschio ad una estremità e uno femmina all’altra. Le caratteritiche elettriche di un cavo DMX sono specificate in termini di capacità ed impedenza che deve essere di 120 Ohm. I cavi audio microfonici e quelli a livello di linea non hanno le caratteristiche elettriche necessarie quindi non sono solitamente adatti al cablaggio di DMX. L’impedenza significativamente minore e la maggiore capacità di questi cavi può distorcere le forme d’onda digitali DMX, che a loro volta possono causare malfunzionamenti o errori intermittenti difficili da individuare e correggere.
Bisogno di aiuto? Chatta qui