Visualizzazione di tutti i 9 risultati

Il crossover è un componente cha
fa parte della catena di amplificazione, usato per filtrare e ripartire il
segnale prima di inviarlo agli altoparlanti in modo che ogni altoparlante
riceva solo la banda di frequenze che è in grado di riprodurre. Il suo circuito
elettrico è costituito da diversi filtri passa-basso, passa-banda e passa-alto
per suddividere il segnale di ingresso in più segnali con bande di frequenza
diverse. Il crossover ha azioni differenti in base a dove viene posizionato
lungo la catena di diffusori variando i risultati. 

Si parla di crossover attivo
quando il circuito ha un’alimentazione autonoma e agisce sul segnale prima che
venga amplificato. Viene posto generalmente subito dopo il preamplificatore. I
segnali in uscita sono gia ripartiti e amplificati singolarmente. In questo
modo ogni segnale puo utilizzare un amplificatore specifico e adeguato alla sua
banda di frequenza ottenendo anche una maggiore qualità. La possibilità di
agire separatamente sui segnlali in uscita riduce al minimo i fenomeni di
intermodulazione. 

Il crossover passivo invece agisce sul segnale già
amplificato e per questo non necessita di essere alimentato poiché si usa un
solo amplificatore per il segnale ottenendo però una diffusione più
approssimativa. Ovviamente in termini di costi, quest’ultima soluzione è più
economica.